Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Firma accordo in materia “vacanza-lavoro” tra Italia e Giappone

Il Direttore Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie della Farnesina, Luigi Maria Vignali, e l’Ambasciatore del Giappone in Italia, Oe Hiroshi, hanno firmato questa mattina un Accordo in materia di “Vacanza-Lavoro” tra Italia e Giappone.
L’intesa rappresenta un tassello importante nel quadro del rafforzamento delle relazioni tra i due Paesi, promuovendo gli scambi tra i reciproci mercati del lavoro e la condivisione di esperienze e conoscenze fra i giovani di Italia e Giappone.
Il visto Vacanze-Lavoro, della durata di un anno, consente ai cittadini di età compresa tra i 18 e i 30 anni di effettuare un soggiorno nei due Paesi, durante il quale potranno esercitare un’attività professionale accessoria al periodo di vacanza: un’eccellente opportunità per i giovani di Italia e Giappone di approfondire la conoscenza della cultura e della lingua dell’altro Paese e un importante segnale della volontà di impegnarsi a fondo per il pieno rilancio della mobilità.

Ti potrebbe interessare anche..