Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Partecipazione del Vice Ministro Edmondo Cirielli alle commemorazioni per l’anniversario dell’aggressione da parte della Federazione Russa presso l’Ambasciata ucraina a Roma

Venerdì 24 febbraio alle ore 10, si è svolta nella cornice dell’Ambasciata d’Ucraina a Roma la commemorazione del primo anniversario dell’aggressione da parte della Federazione Russa.

Il Vice Ministro Cirielli ha presenziato alla cerimonia in rappresentanza del Governo. Durante la cerimonia, il Vice Ministro ha avuto modo di sottolineare come la guerra abbia sconvolto le fondamenta della comunità internazionale.

“In questi 12 mesi siamo stati testimoni di incredibili atrocità, dei bombardamenti indiscriminati delle città ucraine e delle infrastrutture fondamentali per la vita dei cittadini, del disprezzo della libertà e dei diritti umani più elementari” ha chiosato il Vice Ministro, ricordando altresì come l’Italia, assieme ai partner euro-atlantici, si è sempre opposta con fermezza alla scellerata campagna intrapresa dal regime di Putin, riaffermando in tutti i consessi la supremazia della libertà sull’oppressione, del diritto sul disordine, della solidarietà sull’indifferenza.

Il Vice Ministro ha infine ribadito il sostegno incondizionato all’integrità territoriale, alla sovranità e all’indipendenza dell’Ucraina. Si tratta dei medesimi concetti che il Presidente del Consiglio Meloni ha ribadito in molteplici occasioni al Presidente Zelensky, anche in occasione della sua recente visita a Kiev.

Ti potrebbe interessare anche..