Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Riunione del Vice Ministro Edmondo Cirielli con gli Ambasciatori di Kazakhstan, Kirghizistan, Turkmenistan e Uzbekistan

Il Vice Ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Edmondo Cirielli, in stretto raccordo con il Vice Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, On. Vannia Gava, ha presieduto oggi alla Farnesina una riunione con gli Ambasciatori di Kazakhstan, Kirghizistan, Turkmenistan e Uzbekistan accreditati in Italia. La riunione ha rappresentato l’occasione per i vertici di SOGESID SPA (presenti, tra gli altri, il Presidente Ing. Roberto Mantovanelli e l’Amministratore Delegato Ing. Errico Stravato), la società di ingegneria e assistenza tecnica specialistica interamente partecipata dallo Stato italiano, di presentare un’ipotesi di progetto per mitigare le conseguenze del cambiamento climatico nel Lago di Aral, un’area dell’Asia Centrale a forte rischio di desertificazione. L’ipotesi di progetto, che prevede interventi mirati per la rigenerazione ambientale integrata delle bacino idrico del Lago di Aral, si colloca anche nel quadro della presidenza italiana della Conferenza di Alto Livello UE – Asia Centrale su Ambiente e Acqua. Nel corso della riunione é emersa l’ipotesi di valutare, tra i vari strumenti a disposizione, anche un coinvolgimento del Fondo Italiano per il Clima, il principale strumento pubblico nazionale per perseguire gli obiettivi assunti dal nostro Paese nell’ambito degli accordi internazionale su clima e ambiente.

Ti potrebbe interessare anche..