Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Business Forum Italia-Romania (Roma, 15 febbraio 2024)

Business Forum Italia-Romania (Roma, 15 febbraio 2024)
Business Forum Italia-Romania (Roma, 15 febbraio 2024)

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, in collaborazione con ICE Agenzia e l’Ambasciata di Romania in Italia, organizza il “Business Forum Italia-Romania”.

L’evento si terrà a Roma, in occasione del Vertice Intergovernativo tra Italia e Romania, presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, il 15 febbraio 2024, a partire dalle 16.00 (inizio registrazione dei partecipanti alle ore 15.00) e sarà articolato in una sessione di apertura, inaugurata dal Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, e dal Ministro degli Affari Esteri di Romania, Luminiţa Odobescu. Seguiranno gli interventi di enti ed istituzioni dei due Paesi a supporto dell’internazionalizzazione dei rispettivi sistemi economici e testimonianze di aziende italiane e romene incentrati su quattro settori: 1) energia; 2) agroindustria; 3) ICT/digitalizzazione e 4) infrastrutture/filiera metalmeccanica. Al termine dell’evento è prevista la possibilità di incontri B2G, nonché B2B tra le imprese partecipanti. Le lingue di lavoro saranno italiano e romeno con traduzione simultanea.

I due Paesi sono uniti da strette relazioni economiche consolidatesi negli ultimi decenni secondo un modello fortemente integrato, caratterizzato da una robusta sinergia tra filiere produttive. L’Italia, nel 2022 e nei primi dieci mesi del 2023, si è confermata 2° fornitore e 2° cliente della Romania a livello globale, con un interscambio che ha sfiorato, nel 2022, i 20 miliardi di euro. Il Business Forum mira a rafforzare ulteriormente i rapporti economici bilaterali, puntando allo sviluppo anche di settori innovativi e tecnologie emergenti nel segno della doppia transizione ecologica e digitale.

La partecipazione all’evento è gratuita. Per maggiori dettagli si rimanda alla circolare pubblicata da ICE Agenzia dove sono indicate anche le modalità di partecipazione (si invita a compilare l’apposito modulo online entro il 9 febbraio). Dato il numero limitato di posti disponibili, si potrebbe rendere necessaria una selezione delle richieste di partecipazione.

Ti potrebbe interessare anche..