Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Giorno Memoria: Panama, proiettato “Il Giudice dei Giusti”

Il documentario televisivo “Il Giudice dei Giusti”, diretto da Enrico Marchese e scritto da Gabriele Nissim ed Emanuela Audisio, è stato proiettato a Panama, per iniziativa dell’Ambasciata d’Italia, per commemorare la Giornata della Memoria 2022. All’iniziativa, che si è svolta al Ministero degli Esteri locale ed è stata   organizzata in collaborazione con l’Ambasciata di Israele e con la locale sede delle Nazioni Unite, hanno preso parte rappresentanti delle istituzioni del mondo della cultura e della comunità ebraica di Panama.

Per l’occasione, l’Ambasciatore italiano, Fabrizio Nicoletti, ha ringraziato l’Ambasciata d’Israele e le Nazioni Unite per aver voluto celebrare insieme il ricordo dell’Olocausto, scegliendo un documentario italiano, così da mantenere viva la memoria delle atrocità del passato, anche alle giovani generazioni, affinché mai più si commettano simili orrori.

Il documentario, vincitore del Premio della Critica Ilaria Alpi (2003) e messo a disposizione da 3D Produzioni, ricostruisce la vita di Moshe Bejski, un sopravvissuto della Shoah che, trasferitosi in Israele e divenuto giudice della Corte Suprema, ha contribuito nel corso della sua lunga carriera a individuare i “Giusti tra le Nazioni”, persone che pur non essendo di religione ebraica, hanno salvato gli ebrei durante la Shoah. Il filmato racconta i casi più interessanti giudicati da Bejski, “dimostrando che, anche in un contesto di malvagità e cattiveria, molte persone comuni non si sono sottratte alla responsabilità di agire a favore del bene”.

Ti potrebbe interessare anche..