Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Donatello in mostra alla Gemaelde Galerie di Berlino

Donatello in mostra alla Gemaelde Galerie di Berlino
Donatello in mostra alla Gemaelde Galerie di Berlino

Una mostra sulle opere di Donatello dal titolo “Donatello, ideatore del Rinascimento” è stata inaugurata giovedì primo settebre alla Gemaelde Galerie di Berlino.

 

L’esposizione è frutto di una collaborazione tra gli Staatliche Museen zu Berlin, il Victoria & Albert Museum di Londra, la Fondazione Palazzo Strozzi e i Musei del Bargello di Firenze, che hanno lavorato a tre mostre distinte ma complementari. Ha iniziato Firenze con la mostra “Donatello, il Rinascimento”, aperta fino allo scorso 31 luglio, poi Berlino e, dopo la chiusura dell’esposizione tedesca (8 gennaio 2023), sarà il turno di Londra. Per la prima volta i dipinti e le sculture conservate in questi musei sono esposti insieme, in un percorso coerente che accompagna il visitatore dagli anni giovanili fino alla maturità e quindi alla vecchiaia del grande maestro fiorentino.

Novanta i capolavori esposti, molti dei quali rappresentano il cuore della produzione del pittore italiano, che visse fra il 1386 e il 1466. A Berlino sono, fra l’altro, messe in mostra opere mai ammirate finora al di fuori dell’Italia, tra cui tre importanti bronzi provenienti dal monumentale altare maggiore della Basilica del Santo di Padova e la scultura in marmo del David del Museo Nazionale del Bargello.

L’Istituto di Cultura di Berlino ha lavorato a latere dell’esposizione all’organizzazione di alcuni incontri su diversi temi: “L’originalità di Donatello”, “Piazza della Signoria: una metafora di pietra, forme e figure”, “Donatello e il Rinascimento”.

Gallery

Ti potrebbe interessare anche..