Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

L’Ambasciatrice Zappia visita l’hub INNOVIT a San Francisco

L’Ambasciatrice Zappia visita l’hub INNOVIT a San Francisco
L’Ambasciatrice Zappia visita l’hub INNOVIT a San Francisco

Nell’ambito della sua missione a San Francisco, l’Ambasciatrice d’Italia negli Stati Uniti, Mariangela Zappia, insieme al Console Generale Sergio Strozzi ha visitato l’Italian Innovation and Culture Hub INNOVIT, aperto a fine 2021 dalla Farnesina come avamposto dell’innovazione italiana nella Silicon Valley.

Oltre 100 startup e PMI innovative accelerate nel 2023, più di cento eventi organizzati, oltre 4000 ospiti, sono i numeri che dimostrano il successo di questo progetto italiano” ha evidenziato l’Ambasciatrice – presidente dell’advisory board di Innovit – in apertura della tavola rotonda sul rafforzamento della collaborazione Italia-USA su tecnologia e innovazione, uno degli impegni assunti dal Presidente del Consiglio Giorgia Meloni e dal Presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, nel loro incontro a Washington a fine luglio.

“Con Innovit l’Italia porta nella Silicon Valley le sue eccellenze nei settori energia, biotech, fintech, digitale, aerospazio, robotica, sicurezza cibernetica, internet of things” ha evidenziato l’Ambasciatrice, esprimendo apprezzamento per il contributo di associazioni quali l’Italian Scientists & Scholars in North America Foundation (ISSNAF), la Silicon Valley Italian Executives Council (SVIEC) e la Business Association Italy America (BAIA) alla crescita di Innovit e di tutto il Sistema Italia a San Francisco.

In una cerimonia a Innovit, in presenza di esponenti della comunità imprenditoriale e scientifica, l’Ambasciatrice ha consegnato a Luca Maestri, CFO di Apple, l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. L’Ambasciatrice ha ricordato come Maestri, membro dell’Advisory Board di Innovit, abbia sempre mantenuto uno stretto legame con l’Italia, sostenendo giovani imprenditori italiani e favorendo la creazione dell’Academy di Apple presso l’Università Federico II di Napoli.

A San Francisco, l’Ambasciatrice Zappia ha incontrato inoltre Federico Faggin, fisico, inventore e imprenditore italiano ideatore dei primi microchip di Intel e fondatore di imprese di successo nell’hi-tech quali ZiLOG e Synaptics, e Marco Trombetti, fondatore di Translated, impresa italiana leader nelle traduzioni online che collabora con big tech americane del calibro di Google.

Ti potrebbe interessare anche..