Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Mali, firmata Convenzione per finanziamento progetto “A Ka Baraa”

Mali, firmata Convenzione per finanziamento progetto “A Ka Baraa”
Mali, firmata Convenzione per finanziamento progetto “A Ka Baraa”

L’Ambasciatore a Bamako Stefano Antonio Dejak e il Direttore regionale dell’ILO Frederic Lapeyre, assieme al Direttore AICS Dakar, Marco Falcone, hanno firmato una Convenzione di finanziamento di 3,5 milioni di euro per la realizzazione del progetto “A Ka Baraa” che verrà attuato dall’ILO sotto la tutela del Ministero maliano dell’Imprenditoria, del Lavoro e della Formazione Professionale.

Il progetto è focalizzato sulla creazione di posti di lavoro associati ai profitti derivanti dallo sviluppo delle filiere orto-frutticole, con particolare attenzione al settore del mango. Il mango maliano è, infatti, il migliore qualitativamente al mondo e ha, a fronte d’una produzione attuale che marcisce per l’80% a causa dell’assenza di adeguati canali di esportazione, le potenzialità per creare decine di migliaia di posti di lavoro. Elemento questo di particolare rilievo in un Paese come il Mali che soffre di altissimi tassi di disoccupazione giovanile.

Il progetto “A Ka Baraa” si incardina sui contatti stabilitisi, negli ultimi due anni, fra le imprese italiane attrici della grande Fiera MACFRUT e le cinquanta imprese maliane che, grazie all’azione dell’Ambasciata d’Italia in Mali, hanno potuto partecipare alla Fiera nel 2022 e nel 2023.

Gallery

Ti potrebbe interessare anche..