Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Washington: si dibatte di diplomazia elettronica

In che modo le nuove tecnologie stanno cambiando la diplomazia e le dinamiche delle relazioni internazionali? E’ la domanda alla quale si cercherà di dare una risposta nel corso del seminario “Twiplomacy 2.0: the Rise of E-diplomacy and the Future of Communications” organizzato nel pomeriggio presso l’ambasciata italiana a Washington.


Ad affrontare la discussione sul ruolo della ‘diplomazia elettronica’ nel mondo e le sue implicazioni geopolitiche ci saranno ospiti d’eccezione: oltre all’ambasciatore Claudio Bisogniero, interverranno Alec Ross, consigliere per l’Innovazione del Segretario di Stato Hillary Clinton, David Ignatius, noto editorialista del Washington Post, Ahmed Shihab-Edin, conduttore di HuffPostLive, e Deborah Seward, responsabile della Comunicazione Strategica presso le Nazioni Unite.



Nuova piattaforma social media dell’Ambasciata


L’evento sarà anche l’occasione per lanciare la nuova piattaforma social media dell’ambasciata a Washington che riunirà gli account Twitter di Bisogniero e della rappresentanza diplomatica, insieme a tutti gli altri account Twitter, Facebook, Flickr, Youtube e i blog attivati dalla Farnesina, dall’ambasciata e dai consolati italiani negli Stati Uniti. Lo scopo e’ quello di dare al pubblico informazioni sempre più rapide e immediate, promuovendo al meglio l’immagine dell’Italia, a cominciare dalle iniziative organizzate per il “2013 – Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti”.

Ti potrebbe interessare anche..