Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

MO: console italiano visita padre del ragazzo palestinese ucciso

Il console generale italiano a Gerusalemme Davide La Cecilia, con altri diplomatici europei guidati dal rappresentante Ue nei Territori e a Gaza John Gatt Rutter, si e’ recato ieri per una visita di condoglianze da Hussein Abu Khdeir, padre di Mohammad, il ragazzo palestinese rapito e ucciso.

”Ho portato le condoglianze del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, del governo e del ministro degli Esteri Federica Mogherini”, ha riferito. L’incontro è avvenuto a Shufat, sobborgo di Gerusalemme est dove vivono i Khdeir. Il primo luglio il presidente Napolitano aveva espresso le sue condoglianze anche alle famiglie dei tre giovani israeliani rapiti e uccisi.

Ti potrebbe interessare anche..