Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

La Valletta – Italiano, ponte tra le culture nel Mediterraneo: focus a Malta

Qual è la situazione attuale della lingua italiana nel Mediterraneo? Qual è il senso dell’imparare l’italiano oggi? È una lingua che sopravvive come connotazione culturale o dà anche una spinta professionale? A queste domande si cercherà di rispondere il prossimo 25 marzo alle 11 durante un incontro-dibattito organizzato dall’Istituto italiano di cultura di La Valletta, in collaborazione con l’Università di Malta. Saranno presenti, all’Old Humanities Building dell’ateneo, la segretaria generale della Comunità Radiotelevisiva Italofona Loredana Cornero, Joseph Eynaud e Joseph Brincat, docenti dell’Università di Malta.

“La lingua italiana sulla frontiera. Italiano, ponte tra le culture nel Mediterraneo”

L’evento vuole portare a conoscenza della comunità accademica e non solo, i temi emersi durante il convegno “La lingua italiana sulla frontiera. Italiano, ponte tra le culture nel Mediterraneo” svoltosi a dicembre a Roma presso la sede della Rai, chiudendo una serie di altri due incontri sull’italiano alle frontiere che si sono svolti in Svizzera e in Croazia.

Ti potrebbe interessare anche..