Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.

Mosca – I Virtuosi italiani tornano in Russia

Dopo il successo del 2014, tornano in Russia i Virtuosi italiani, una delle piu’ importanti orchestre sulle scene mondiali: giovedi’ si esibiranno nella Gran Sala del Conservatorio di Mosca, tappa centrale della loro tourne’ russa, che tocca le piu’ importanti citta’ e le piu’ prestigiose sale da concerto della Federazione. Iniziata il 4 dicembre a Novosibirsk nella Sala della Filarmonica, ha proseguito il 5 a Omsk (Sala della Filarmonica) e oggi a Tyumen (Sala della Filarmonica); domani sara’ la volta di Yekaterinburg (Sala della Filarmonica) che precede la chiusura al Conservatorio Tchaikovsky di Mosca uno dei luoghi sacri al mondo per ogni musicista.

Una delle tourne’ piu’ prestigiose realizzate da un orchestra da camera italiana nella Federazione

Il concerto si tiene sotto il patrocinio dell Ambasciata italiana in Russia, della Camera di commercio italo-russa e dell Istituto italiano di Cultura a Mosca. Quella dei Virtuosi italiani e’ una delle tourne’ piu’ prestigiose realizzate da un orchestra da camera italiana nella Federazione, spiegano gli organizzatori nel loro comunicato stampa. Il programma e’ costituito dalle pagine piu’ straordinarie del repertorio barocco italiano, con una particolare attenzione a quello veneto con Vivaldi, Albinoni, Tartini. Verranno eseguite tra l altro le celebri Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi, uno dei cavalli di battaglia dell orchestra. Solista ospite sara’ Dorina Frati, considerata fra i piu’ grandi virtuosi del panorama mandolinistico internazionale.

Ti potrebbe interessare anche..