Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.

“Roma/Venezia” attraverso gli occhi di Stefanos Samios

Inaugurazione ad Atene della mostra di fotografia “Roma/Venezia” di Stefanos Samios, ospitata dall’Istituto Italiano di Cultura nella capitale greca. Come sottolinea lo storico dell’arte Antonis Rallis, l’artista mostra delle immagini, “ispirate a Roma e Venezia, due citta’ ‘mostri sacri’ dal punto di vista storico e artistico-culturale”, che “probabilmente abbiamo gia’ visto ma che tuttavia non avevamo mai guardato sul serio. Riesce a tradurre in figure le sensazioni che ti provocano con la loro storia, la loro cultura, la loro arte, la loro realta’”.
Samios ha studiato Economia aziendale all’universita’ di Atene, proseguendo a Parigi gli studi dove ha conseguito il dottorato di ricerca in decisioni economico-aziendali. Contemporaneamente ha studiato fotografia presso l’Universita’ Paris VIII – St.Dennis e successivamente ha acquisito il master in Fotografia applicata presso la Middlesex University di Londra. Tornato in Grecia, si e’ dedicato all’attivita’ fotografica sia come libero professionista in ambito editoriale e pubblicitario che come artista e docente di fotografia a livello universitario. Fonda nel 1988 lo Studio Phobia e in seguito lo studio Grey Images, ha collaborato con la maggior parte delle riviste greche e ha insegnato Fotografia di moda e pubblicitaria all’Istituto Akto.

Ti potrebbe interessare anche..