Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Frammenti del ricordo, occhi puntati sugli acquerelli di Gabriele Brucceri

Il Portogallo rende nuovamente omaggio all’arte italiana contemporanea. E lo fa, questa volta, mettendo in mostra le opere di un giovane artista vicentino.  Come fa sapere l’Istituto italiano di cultura di Lisbona con una nota, martedì 28 marzo alle 18.30 nell’antica Cappella del palazzetto, sede dell’IIC, verrà infatti inaugurata l’esposizione di acquerelli “Frammenti del ricordo” di Gabriele Brucceri, vincitore del premio internazionale “Fabriano Watercolour 2014”. Prenderà parte all’inaugurazione –  insieme dell’artista – l’architetto e acquarellista di origini italiane Vasco d’Orey Bobone che introdurrà la mostra.

L’esposizione, che resterà aperta fino al 28 aprile, si inserisce nel ciclo di eventi dedicati alla carta e alla filigrana di Fabriano, inaugurato a febbraio scorso con la presenza del Direttore del Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano e proseguito con le conferenze sul restauro della carta e della fotografia presso la Biblioteca Nazionale di Lisbona.

Ti potrebbe interessare anche..