Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

TIM Brasil. Aggiudicazioni asta frequenze 5G. Brasile secondo mercato al mondo dopo l’Italia

Con offerte pari complessivamente a reais 431 milioni, circa 67 milioni di euro, TIM Brasil si e’ aggiudicata 1,3 dei 4 lotti  nell’ambito della gara per l’assegnazione delle frequenze 3,5 GHz, in concessione per 20 anni, rinnovabili. Si tratta delle frequenze che offrono servizi a consumatori ed imprese delle aree urbane del paese.

TIM Brasil investirebbe circa USD 1 miliardo in 9 anni, principalmente con l’obiettivo di permettere la migrazione del segnale della TV satellitare, che attualmente occupa la medesima banda 3,5 GHz; realizzare una rete di comunicazione privata per la pubblica amministrazione brasiliana; installare una rete in fibra ottica via fiume nella regione amazzonica; diffondere la fibra ottica all’interno del paese; rendere disponibile il 5G in tutte le capitali degli stati federali entro luglio 2022.

Nel corso della gara, con offerte per ulteriori reais 450 milioni, circa  70 milioni di euro, TIM Brasil e’ altresi’ risultata vincitrice dei lotti relativi alla frequenza 2,3 GHz per gli stati di Rio, Espirito Santo e Minas Gerais, e di altri quattro lotti per le frequenze 26 GHz, con offerte di circa 37 milioni di reais, pari a 5,8 milioni di euro, sempre a livello regionale, tutti in concessione per 20 anni.

Con una quota di mercato di telefonia mobile di oltre il 23%, 51 milioni di clienti ed un utile netto nel secondo trimestre del 2021 pari a circa 115 milioni di euro (+151,3% rispetto allo stesso periodo del 2020), il Brasile rappresenta il secondo mercato al mondo per il gruppo TIM, dopo l’Italia.

Ti potrebbe interessare anche..