Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Repubblica del Congo. Importante progetto di rimboschimento della ditta Renco

La ditta Renco ha firmato con le autorità congolesi un accordo relativo al rimboschimento di un’ area di circa 42.000 ettari ubicata nella regione del Pool (a nord di Brazzaville).
L’investimento previsto da parte della Renco è di circa 80 milioni di Euro.
La societa’ Renco Spa e’ presente nella Repubblica del Congo dal 1999 attraverso la controllata di diritto congolese Renco Green. Il menzionato progetto si inserisce nel piano di rimboschimento nazionale (PRONAR: Programme Nationale d’Afforestation et de Reboisement) portato avanti dal Ministero per le Foreste e prevede il rimboschimento nell’area di interesse con alberi di acacia ma include anche lavori di conservazione per le aree forestali isolate già presenti. La superficie di 42.000 ettari e’ stata data in concessione per un periodo di 30 anni. Si prevede nei primi tempi l’assunzione diretta di 250 persone in loco piu’ altre centinaia in maniera indiretta. All’ interno dell’area le comunita’ locali, a favore delle quali sono previsti anche programmi di valenza sociale, potranno continuare con le loro attivita’ agricole necessarie anche per la sussistenza delle persone che vivono in prossimita’ della zona di interesse del progetto. L’iniziativa consentira’ l’assorbimento di circa 30 milioni di tonnellate di carbonio, realizzato in conformita’ con il meccanismo ‘Verified Carbon Standard’ (VCS) elaborato nell’ambito del Protocollo di Kyoto. Nel quadro del progetto e” prevista la realizzazione di un grande vivaio che, nel pieno delle sue attivita’, dovra’ fornire settecentomila piante al mese per il rimboschimento.

Ti potrebbe interessare anche..