Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Attentato contro un convoglio di auto in Siria

Appresa la notizia dell’attentato contro il convoglio di auto sul quale viaggiava, a sud di Damasco, l’ inviato dell’Ansa Claudio Accogli, il titolare della Farnesina, Giulio Terzi, ha espresso al Presidente dell’Ansa Giulio Anselmi “il sentimento di forte solidarietà per il vile attentato”, tanto più grave perché compiuto contro chi “coraggiosamente, sul campo, opera per raccontare i fatti e la tragedia del popolo siriano”.



Il Ministro Terzi si è detto “profondamente addolorato” per la perdita di vite umane causata dall’ “inaccettabile atto di violenza” e ha chiesto che venga subito attivata la Delegazione dell’Unione Europea a Damasco, per una ferma protesta presso le Autorità siriane, cui spetta la responsabilità di garantire la piena sicurezza ed incolumità anche dei giornalisti presenti nel Paese.

Ti potrebbe interessare anche..