Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Ucraina:Bonino, stop a violenze, riprendere dialogo

“Sono evidentemente preoccupata per quanto sta succedendo in Ucraina e sono in continuo contatto con il nostro Ambasciatore che dialoga con le Autorità governative e gli esponenti dei movimenti di opposizione. E’ indispensabile che tutte le parti interessate si astengano dal ricorso ad atti di violenza e che s’impegnino rapidamente a riannodare i contatti per garantire al paese un futuro democratico. Il Paese non deve disperdere i progressi compiuti nel cammino di riforme verso l’associazione politica e l’integrazione economica con l’Europa” con queste parole si e’espressa la Ministro Bonino sulla situazione in Ucraina.


“Vanno accertate le responsabilità relative agli incidenti mortali verificatisi nei giorni scorsi e ritirata la legislazione d’emergenza di recente adozione, per garantire ai manifestanti l’ esercizio pacifico di diritti fondamentali, quali la libertà di associazione, espressione e riunione” ha aggiunto la titolare della Farnesina che sta facendo ritorno a Roma da Ginevra-Davos dove ha avuto incontri con Leaders mondiali per discutere della situazione in Siria dopo la riunione di Montreux.

Ti potrebbe interessare anche..