Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Alfano: incontro in Farnesina con il ministro degli Affari Esteri del Montenegro, Darmanovic

montenegro 1

 

Il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, ha avuto alla Farnesina un incontro con il ministro degli Affari Esteri della Repubblica del Montenegro, Srdjan Darmanovic.

L’incontro è avvenuto a poche settimane dalla positiva conclusione dell’iter parlamentare italiano di ratifica del Protocollo di Adesione del Montenegro alla NATO.

“Un percorso che è stato particolarmente rapido, segno di forte e condivisa volontà politica”, ha detto Alfano al suo omologo, ricordando che “l’Italia sostiene con costanza e convinzione le aspirazioni euro-atlantiche del Montenegro”.

Passando ai temi europei, il ministro Alfano ha ricordato il grande favore con il quale l’Italia ha accolto l’apertura di due nuovi capitoli negoziali a dicembre e ha espresso apprezzamento per il costante impegno di Podgorica nel progredire lungo il percorso europeo.

L’incontro è stato anche un’occasione per fare il punto sul Vertice del Processo dei Balcani Occidentali sotto Presidenza italiana in agenda a Trieste il prossimo 12 luglio.

Il ministro ha ricordato che “la stabilità della regione è  cruciale per la stabilità dell’intera Europa”. 

“A Trieste, lo scopo principale dell’Italia sarà quello di assicurare un valore aggiunto al Processo, iniziando nuovi progetti, specialmente nei settori dell’interconnettività e della governance”, ha sottolineato Alfano.

I due ministri hanno infine passato in rassegna temi più attinenti all’agenda bilaterale e alle sfide della migrazione e della lotta al radicalismo. “Il rapporto tra Italia e Montenegro potrà sicuramente trovare ulteriori terreni di approfondimento sul piano politico, economico e tra le società civili”, ha concluso il ministro Alfano.

 

Alfano: meeting with the Foreign Affairs Minister of Montenegro, Darmanovic

The Minister of Foreign Affairs and International Cooperation, Angelino Alfano, today at the Farmesina met with the Minister of Foreign Affairs of the Republic of Montenegro, Srdjan Darmanovic. 

The Meeting was held a few weeks after the positive conclusion of the Italian Parliamentary ratification process of the Protocol for the Accession of Montenegro to NATO.

“The process was particularly expeditious, which is a sign of strong and shared political will,” Minister Alfano told his colleague, underlining that “Italy unrelentingly and resolutely supports Montenegro’s Euro-Atlantic aspirations.” 

Focusing on European issues, Minister Alfano recalled how Italy very favourably welcomed the opening of two new negotiation chapters in December, and expressed his appreciation for Podgorica’s continuing committment to advance along the path leading to Europe. 

The Meeting also represented an opportunity to focus on the state of the art of the Summit of the Western Balkans Process, which is to take place under the Italian Chairmanship in Trieste on July 12.  

Minister Alfano recalled that “the region’s stability is crucial for stability across Europe”. 

“In Trieste, Italy’s principal objective will be to assure value added to the Process, by starting off new projects, especially in the sectors of interconnectivity and governance,” underlined Minister Alfano.

Lastly, the two ministers made an overview of the themes more closely pertinent to the bilateral agenda, the challenges of migration and the fight against radicalism. “The relations between Italy and Montenegro will undoubtedly find new common ground to explore at political and economic level as well as between their civil societies,” said Minister Alfano at the end of the talks.

Ti potrebbe interessare anche..