Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Missione in Argentina del Sottosegretario di Stato, Giorgio Silli

Il Sottosegretario di Stato, Giorgio Silli, si è recato in missione in Argentina per un denso programma di incontri e visite, articolato in una prima tappa a Buenos Aires, dal 18 al 19 aprile, e una seconda a Cordoba il 20 aprile.

Al centro della missione, in primo luogo, la comunità italiana nel Paese, la più grande residente all’estero (con oltre un milione di iscritti AIRE) e vincolo strettissimo che lega l’Italia con l’Argentina. A tal riguardo, il Sottosegretario Silli ha incontrato i titolari delle sedi consolari italiane nel Paese, i parlamentari eletti nella ripartizione America Meridionale residenti in Argentina e i rappresentanti di organismi della collettività italiana, Com.It.Es. e C.G.I.E., nonché di un folto numero di associazioni di connazionali. Durante le visite alle scuole paritarie italiane “Cristoforo Colombo” a Buenos Aires e “Castelfranco” a Cordoba, è stato inoltre espresso vivo apprezzamento per il ruolo centrale svolto dalle scuole italiane presenti in Argentina nel mantenere vivo il legame culturale con il nostro Paese. Altrettanto fondamentale continua inoltre a essere il contributo delle imprese italiane o di italo-discendenti sul piano della crescita e dello sviluppo della cooperazione economica bilaterale, come evidenziato dal Sottosegretario nel corso dei colloqui avuti con esponenti della realtà imprenditoriale italiana e delle visite agli stabilimenti FIAT e IVECO a Cordoba.

Nei numerosi incontri istituzionali con le Autorità argentine è stato preso in esame un ampio spettro di temi, in particolare riguardanti la comunità italiana in Argentina, la collaborazione con il nostro Paese in ambito economico e culturale e la candidatura di Roma a Sede dell’Esposizione Universale 2030. Nello specifico, il Sottosegretario Silli si è riunito con il Viceministro dell’Interno della Nazione Argentina, José Lepere, il Sottosegretario per la Politica Estera del Ministero delle Relazioni Estere, del Commercio Internazionale e del Culto argentino, Claudio Javier Rozencwaig, e il Ministro del Governo della Città Autonoma di Buenos Aires, Jorge Macri. A Cordoba, si è svolta una riunione con il Vicegovernatore della Provincia, Manuel Fernando Calvo.

Un segmento di rilievo della visita si è infine focalizzato sull’ambito dei diritti umani, con la visita al Parque de la Memoria di Buenos Aires e l’incontro con Vera Vigevani Jarach, Madre di Plaza de Mayo. Il Sottosegretario ha anche avuto modo di approfondire le attività svolte della Comunità di Sant’Egidio in Argentina, illustrate dai referenti locali dell’associazione.

 

Ti potrebbe interessare anche..