Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Colloquio telefonico del Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, con il Ministro degli Affari Esteri algerino Ahmed Attaf

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, ha avuto il 25 agosto un amichevole colloquio telefonico con il Ministro degli Affari Esteri e della comunità nazionale all’estero dell’Algeria, Ahmed Attaf.

Al centro del colloquio la delicata situazione in Niger, che vede anche Algeri in prima linea negli sforzi di mediazione a livello regionale.

Nel ribadire il costante impegno del Governo italiano sulla crisi in Niger, Il Vicepremier ha espresso il forte sostegno del Governo italiano per una soluzione diplomatica della stessa e per il lavoro svolto in prima persona dal Ministro Attaf in queste ore nella regione, indicando inoltre come sia necessario collaborare con tutti i partner regionali per giungere a un risultato positivo in tempi brevi, anche alla luce degli ultimi sviluppi.

Tajani e Attaf hanno convenuto di continuare a lavorare in stretto coordinamento per raggiungere il comune obiettivo della lotta al terrorismo e della stabilità della regione del Sahel, che hanno effetti diretti sulla sicurezza del Mediterraneo.

“La crisi in Niger e l’instabilità del Sahel saranno temi di discussione anche a Toledo, in occasione della riunione informale dei Ministri degli Esteri UE della prossima settimana” ha concluso Tajani, aggiungendo che “continuerà a parlare del tema e del ruolo in prima fila dell’Italia nei contatti dei prossimi giorni con i principali partner internazionali “.

Ti potrebbe interessare anche..