Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Colloqui telefonici del Vicepremier e Ministro degli Affari Esteri Antonio Tajani con il Ministro degli Esteri turco Hakan Fidan e con il Ministro degli Esteri dell’Algeria, Ahmed Attaf

Nel solco degli intensi contatti avviati nei giorni scorsi con le principali controparti regionali in merito alla crisi israeliana, il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, ha avuto oggi colloqui telefonici con il Ministro degli Esteri turco Hakan Fidan e con il Ministro degli Esteri dell’Algeria, Ahmed Attaf.
“L’Italia è pronta a contribuire in ogni modo agli sforzi della comunità internazionale volti a favorire una de-escalation tra le parti e prevenire una regionalizzazione delle ostilità”, ha sottolineato il Vicepremier nel corso dei colloqui. Analoga importanza è stata attribuita alla ripresa del processo di pace, fondamentale per recuperare una prospettiva politica che conduca a una soluzione a due Stati. A entrambi gli interlocutori Tajani ha altresì rimarcato il ruolo decisivo che Stati importanti dell’area mediterranea, quali anche Turchia e Algeria, possono svolgere in termini di mediazione e a favore della pace.
Quale ulteriore passo dell’intensa azione diplomatica promossa negli ultimi giorni, il Vicepremier sarà domani in Egitto, dove avrà ulteriori colloqui con il Presidente Al Sisi, con il Ministro degli Affari Esteri Shoukry e con il Segretario Generale della Lega degli Stati Arabi Gheit.

Ti potrebbe interessare anche..