Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Mar Rosso e Gaza al centro del colloquio Tajani-Baerbock

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, ha avuto oggi un colloquio telefonico con il Ministro degli Affari Esteri tedesco, Annalena Baerbock.

“Abbiamo affrontato innanzitutto il tema della sicurezza della navigazione nel Mar Rosso e del conflitto a Gaza. Garantire la libertà della navigazione e la sicurezza dei commerci marittimi è per noi una priorità, soprattutto per due potenze esportatrici come Italia e Germania” – ha dichiarato Tajani – stiamo valutando insieme ai partner europei le varie opzioni operative”.

Il Vicepremier ha evidenziato l’importanza di rafforzare ulteriormente il rapporto tra Roma e Berlino sia a livello bilaterale sia in ambito UE, NATO, G7 e Quint e ha espresso grande soddisfazione per il Vertice intergovernativo italo-tedesco dello scorso 22 novembre e per la firma del Piano d’Azione, che i due Paesi sono impegnati ad applicare.

“Ho discusso con il Ministro Baerbock le priorità della presidenza italiana del G7. Abbiamo una visione comune su molti dossier e sono sicuro che il nostro spirito di collaborazione contribuirà ad elevare ulteriormente il livello di coordinamento e coesione tra i Partner G7” – ha affermato Tajani.

Nel corso del colloquio i ministri hanno approfondito gli ultimi sviluppi in Medio Oriente, concordando circa la necessità di evitare una regionalizzazione del conflitto, di porre le basi per un concreto percorso verso la pace e di fornire assistenza umanitaria alla popolazione civile a Gaza.

Ti potrebbe interessare anche..