Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Incontro del Vice Presidente del Consiglio Tajani con la Ministra degli Esteri del Canada Mélanie Joly

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, ha ricevuto oggi a Villa Madama la Ministra degli Esteri del Canada Mélanie Joly.

Come dichiarato dal Vice Presidente Tajani, “le relazioni tra Italia e Canada stanno conoscendo una fase di intensa sinergia e collaborazione, testimoniata dall’elevata frequenza di incontri istituzionali tra i due Paesi che si sono succeduti negli ultimi anni”.

Il Ministro Tajani, nel condannare ancora una volta il recente attacco iraniano a Israele, ha sottolineato la necessità di evitare un ulteriore allargamento del conflitto in Medio Oriente, richiamando l’impegno del Governo italiano, anche nella veste di Presidenza G7, per spingere le parti in causa alla moderazione.

Ampio spazio è stato inoltre dedicato al conflitto in Ucraina e alle azioni che i due paesi membri della NATO intendono mettere in campo per garantire il sostegno a Kiev per tutto il tempo necessario al raggiungimento di una pace giusta.

L’agenda dell’incontro si è poi concentrata sugli impegni comuni previsti dalla Riunione dei Ministri degli Esteri del G7, in programma a Capri dal 17 al 19 aprile.
Il Vice Presidente Tajani ha sottolineato gli obiettivi della Presidenza italiana del gruppo, in cui rientrano la difesa del multilateralismo quale garanzia di una convivenza pacifica tra le Nazioni, la ripresa di un processo politico fra Israele e Palestina per assicurare la soluzione “due popoli, due Stati”, la libertà di navigazione nel Mar Rosso, il sostegno all’Ucraina con uno sguardo volto alla ricostruzione del Paese.