Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Tajani al Ministro israeliano Katz: “a Gaza aprite i varchi per gli aiuti alla popolazione”

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, ha avuto oggi un colloquio telefonico con il Ministro degli Esteri di Israele, Israel Katz.

“In questa delicata fase del conflitto, ho invitato il Governo israeliano a porre termine all’azione militare a Rafah, che rischia di aggravare la crisi umanitaria nella Striscia di Gaza: è importante continuare a lavorare perché i negoziati tra le parti proseguano, affinché si possa raggiungere un cessate il fuoco che permetta la liberazione degli ostaggi”, ha commentato il Vice Presidente del Consiglio.

Durante la telefonata Tajani ha ribadito al ministro Katz l’importanza che l’Italia attribuisce all’apertura dei valichi terrestri – rispetto ai quali il corridoio marittimo è complementare, ma non sostitutivo – che consentano l’arrivo nella Striscia di aiuti umanitari, a partire da quelli alimentari e medici. In proposito, è stato confermato l’impegno del Governo per il successo dell’iniziativa “Food for Gaza” e l’attenzione con cui il nostro Paese, anche nell’ambito della Presidenza del G7, intende continuare a lavorare per alleviare la crisi umanitaria a Gaza.

Ti potrebbe interessare anche..