Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

UNHCR-Polonia, Ambasciatore Franchetti Pardo interviene ad evento di lancio del “Regional Refugee Response Plan for Ukraine”

UNHCR-Polonia, Ambasciatore Franchetti Pardo interviene ad evento di lancio del “Regional Refugee Response Plan for Ukraine”
UNHCR-Polonia, Ambasciatore Franchetti Pardo interviene ad evento di lancio del “Regional Refugee Response Plan for Ukraine”

L’Ambasciatore d’Italia in Polonia, Luca Franchetti Pardo, in quanto rappresentante di uno dei principali Paesi donatori e nel quadro della Presidenza italiana del G7, ha preso parte ieri a Varsavia alla conferenza di presentazione del nuovo “Regional Refugee Response Plan for Ukraine”, organizzata da UNHCR Polonia. Oltre ai partner dell’Organizzazione internazionale (103 ONG, di cui l’80% proviene dalla società civile polacca) e alla comunità internazionale dei Paesi donatori, erano presenti diversi Ministri del Governo polacco.

La conferenza è stata l’occasione per lanciare un appello ai Paesi donatori al finanziamento del Piano di risposta umanitaria per l’Ucraina del 2024, per un ammontare di 3,1 miliardi di dollari. Davanti ad una nutrita platea, l’Ambasciatore Franchetti Pardo ha ribadito l’impegno dell’Italia a fianco dell’Ucraina anche nell’assistenza umanitaria, sottolineando come tale azione sia “un investimento non solo per il futuro dei cittadini ucraini, ma anche per la prospettiva europea di Kiev che l’Italia sostiene convintamente”. “Nella sua veste di Presidente di turno del G7”, ha aggiunto l’Ambasciatore, “l’Italia ha posto l’Ucraina come una delle priorità del Gruppo”.

Gallery