Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Diplomazia ‘On air’ – I rapporti con i media

I rapporti con i giornalisti, ed in generale con il mondo dei media inclusi i nuovi mezzi di comunicazione “social”, rivestono oggi più che mai un’importanza essenziale nel lavoro dei diplomatici.


In una professione per sua natura molto proiettata verso l’esterno ed in un mondo ormai caratterizzato da un flusso continuo di informazioni che viaggiano in “tempo reale”, una comunicazione efficace, basata su un rapporto di fiducia reciproca con i media, incide sull’efficacia stessa dell’azione svolta dal Ministero degli Esteri, assicurandole un valore aggiunto anche in termini di informazione dei cittadini.


Comunicazione efficace essenziale per azione diplomatica


E’ perciò facile comprendere come il rapporto con i giornalisti sia assolutamente cruciale, come è evidente, in particolare, nelle situazioni di crisi che coinvolgono connazionali all’estero.


Questi temi verranno approfonditi nella ventiduesima puntata di “Diplomazia e Dintorni” in onda martedì 8 aprile dalle 21 Nel corso della trasmissione Stefano Baldi intervista Aldo Amati, Capo del Servizio Stampa della Farnesina e Pierangelo Cammarota, Capo Segreteria del Servizio Stampa. 


Le precedenti puntate di ‘Diplomazia e Dintorni’


Tutte le precedenti puntate di Diplomazia e Dintorni possono essere riascoltate al sito http://www.stefanobaldi.org/radio


Per inviare domande al programma scrivere a diplomaziaedintorni@gmail.com

Ti potrebbe interessare anche..