Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.

Dei: Slovenia: Governo si prepara per avviare piano privatizzazioni

Slovenia: Governo si prepara per avviare piano privatizzazioni
 
La Slovenia predispone le basi per il futuro piano di privatizzazioni del Paese. L’Assemblea Nazionale ha infatti approvato la Strategia di gestione degli asset pubblici predisposta dal Governo, che divide 91 societa’ slovene (per un valore complessivo stimato di circa 11 miliardi di euro) in tre categorie: interesse strategico, importante investimento, asset di portafoglio. Le societa’ di interesse strategico, in cui lo Stato manterra’ la maggioranza assoluta, sono 24 e includono, tra l’altro, le imprese energetiche, le Ferrovie, la Societa’ autostradale DARS, le Poste slovene. Fra gli asset importanti, che implicano il mantenimento della quota di controllo (25%+1 delle quote di proprieta’), risultano incluse 21 societa’, mentre le restanti 46 societa’, in gran parte di piccole dimensioni, sono considerate come asset di portafoglio, le cui quote sono interamente cedibili. L’obiettivo complessivo da conseguire entro il 2020, con il miglioramento della gestione aziendale e la ristrutturazione delle societa’ in difficolta’, e’ un profitto del 9% sull’investimento.

Ti potrebbe interessare anche..