Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Cracovia – Cinema, Nanni Moretti si racconta al Festival Nowe Horyzonty

Regista, attore, sceneggiatore, produttore cinematografico. Nanni Moretti dagli anni 70 a oggi ha collezionato successi e riconoscimenti. Da Ecce Bombo a Mia madre – passando per Bianca, Palombella rossa, La messa è finita, La stanza del figlio e Habemus Papam – sono tanti i film di Moretti che hanno lasciato un segno nella storia del cinema italiano e non solo. Queste pellicole si preparano ora ad approdare al Festival Nowe Horyzonty: festival cinematografico che si svolge ogni anno nel mese di luglio, a partire dal 2001 a Wrocław in Polonia.

Quest’anno la manifestazione è in programma dal 23 al 27 luglio e Nanni Moretti sarà protagonista: in occasione del festival il regista italiano presenterà, infatti, una rassegna cinematografica completa della sua produzione artistica. Le sue opere sono caratterizzate inizialmente da una visione, in chiave ironica e sarcastica, dei luoghi comuni e delle problematiche del mondo giovanile del tempo, per poi indirizzarsi verso una critica più sostanziale della società italiana e dei suoi costumi. Il suo ultimo film – uscito il 16 aprile 2015- è “Mia madre” che vede protagonisti Margherita Buy, John Turturro, Giulia Lazzarini e lo stesso Moretti. Il film è stato presentato in concorso al Festival di Cannes 2015, dove ha ricevuto un’ottima accoglienza: sia da parte della stampa straniera che da parte del pubblico.

Ti potrebbe interessare anche..