Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Della Vedova a Strasburgo per la Presidenza italiana del Consiglio d’Europa

Il Sottosegretario agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Benedetto Della Vedova, si reca oggi in visita a Strasburgo in vista dell’avvio della Presidenza italiana del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa (17 novembre 2021 – 20 maggio 2022).

Il Sottosegretario incontrerà nel corso della sua visita la Segretaria Generale del CdE, Marija Pejcinović Burić, la Commissaria per i Diritti dell’Uomo, Dunja Mijatovic, il Presidente della Commissione di Venezia Gianni Buquicchio e il Presidente della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, Robert Spano.

Con i suoi interlocutori Della Vedova affronterà le priorità che il nostro Paese ha selezionato per la nostra Presidenza, in linea con le tradizionali tematiche chiave della nostra azione internazionale per la tutela e la promozione dei diritti umani e delle libertà fondamentali. Tali priorità, annunciate dal Ministro Di Maio al Parlamento lo scorso 31 marzo in occasione dell’audizione sulle linee programmatiche, sono: diritti delle donne/lotta alla violenza di genere; diritti dei bambini / politiche giovanili; impatto dell’Intelligenza Artificiale su diritti umani, democrazia, stato di diritto; protezione del patrimonio culturale.

 

Ti potrebbe interessare anche..