Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Incontro tra il Segretario Generale Amb. Ettore Francesco Sequi e il Segretario Generale del Ministero degli Esteri olandese, Paul Huijts

Il Segretario Generale della Farnesina, Amb. Ettore Francesco Sequi, ha avuto oggi consultazioni bilaterali con il Segretario Generale del Ministero degli Affari Esteri olandese, Paul Huijts.

L’incontro ha consentito un approfondito scambio di vedute sui temi di maggiore rilevanza nell’agenda bilaterale, europea e internazionale, riscontrando convergenze su molti dossier di reciproco interesse.

L’Amb. Sequi ha ricordato i recenti incontri a Roma tra il Presidente del Consiglio Draghi e il Primo Ministro Rutte e tra i due Ministri degli Esteri Di Maio e Hoekstra, evidenziando la rilevanza dei Paesi Bassi quale partner politico ed economico per l’Italia. In tale prospettiva, egli ha illustrato le opportunità di investimento derivanti dal PNRR italiano.

Sui temi internazionali, i due Segretari Generali hanno discusso la guerra in Ucraina, confermando la necessità di mantenere l’unità tra Paesi UE e NATO per sostenere Kiev e tenere alta la pressione su Mosca. In vista del Vertice NATO di Madrid, Sequi e Huijts hanno ribadito la centralità dell’Alleanza Atlantica e condiviso le elevate aspettative per l’adozione del nuovo Concetto Strategico sulla sicurezza e difesa dell’area euro-atlantica.

Sequi e Huijts hanno discusso l’autonomia energetica della UE e le prospettive di adesione di Ucraina, Moldavia e Paesi dei Balcani occidentali.

I due Segretari Generali hanno anche affrontato alcune questioni relative alla gestione dei rispettivi dicasteri, in particolare l’adozione di politiche per favorire la parità di genere, la sostenibilità ambientale e l’efficienza energetica delle sedi centrali e all’estero.

L’Amb. Sequi e il Segretario Generale Huijts hanno infine ribadito la volontà di consolidare le occasioni di dialogo tra i Ministeri degli Esteri italiano e olandese, anche nel quadro della Tavola rotonda strategica Van Wittel/Vanvitelli, presieduta dai rispettivi Ministri.

 

Ti potrebbe interessare anche..