Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

A Tbilisi un festival tra letteratura, teatro e musica

A Tbilisi un festival tra letteratura, teatro e musica
A Tbilisi un festival tra letteratura, teatro e musica

L’Ambasciata d’Italia in Georgia ha collaborato alla realizzazione della prima edizione del Festival “Serate verdi nel Viale dei Frutti dimenticati”, organizzato a Tbilisi dalla Fondazione Internazionale Tonino Guerra.

La manifestazione, che ha preso il via il 26 giugno scorso, si articola in quattro giornate in cui si alternano eventi teatrali, letterari e musicali, tra cui il 28 giugno il concerto “La voce della Terra”, dedicato alla pizzica, antica e suggestiva musica popolare del Salento. Per l’occasione, in particolare, la Sala piccola del Teatro Nazionale Shota Rustaveli ospiterà Consuelo Alfieri, fisarmonicista e voce solista dell’Orchestra popolare “La Notte della Taranta”; Valentina Marra (violinista), Giù Di Meo (chitarra) e Stefania della Bona, ballerina di pizzica. Il pubblico georgiano potrà apprezzare il perfetto connubio tra musica e movimento: ritmi ancestrali e ballo travolgente, energia contagiosa e passione.

Ti potrebbe interessare anche..