Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Washington, Webinar per tutela marchi italiani negli USA

Washington, Webinar per tutela marchi italiani negli USA
Washington, Webinar per tutela marchi italiani negli USA

L’Ambasciata d’Italia negli Stati Uniti, di concerto con la Guardia di Finanza e l’Italian Trade Agency (ITA) – Ufficio I.C.E. di New York, organizza per il 2 febbraio a Washington “Tutela del Made in Italy negli USA”, un webinar sulla tutela dei marchi e brevetti sul mercato americano dedicato alle imprese italiane interessate ad operare negli USA. È possibile registrarsi al webinar tramite questo link. “La protezione dei marchi e dei brevetti che rendono unico il Made in Italy nel mondo è tra le principali preoccupazioni dei nostri imprenditori quando si affacciano ai mercati esteri. Il ‘Sistema Italia’ negli USA è pronto a tutelare le imprese italiane, in stretta collaborazione con le Autorità americane”, ha evidenziato l’Ambasciatrice Mariangela Zappia in merito all’iniziativa.

Il webinar, giunto alla seconda edizione, mira ad informare gli imprenditori italiani interessati a operare negli USA che i loro marchi e brevetti industriali sono tutelati sul territorio statunitense dalle competenti Istituzioni Italiane in loco in cooperazione con le Autorità americane. In particolare, sono impegnati in prima linea il “Desk Assistenza e Tutela della Proprietà Intellettuale e Ostacoli al Commercio” di ICE N.Y., che fornisce attività di prima assistenza, informazione, formazione e monitoraggio delle normative in materia di Proprietà Intellettuale e di Accesso al Mercato, nonché l’Ufficiale della Guardia di Finanza distaccato all’Ambasciata di Washington D.C, che opera in raccordo con le Agenzie di Polizia americane deputate alle investigazioni sulla contraffazione dei marchi e brevetti registrati in USA.

Come sottolineato dal Colonnello Alberto Nastasia del Comando Generale della Guardia di Finanza “la salvaguardia del mercato dei beni e servizi costituisce un prioritario impegno per la Guardia di Finanza che, in piena sinergia con le Agenzie di law enforcement statunitensi, opera a contrasto delle organizzazioni criminali dedite, tra l’altro, alla produzione e alla distribuzione illegale di prodotti contraffatti. È condivisa convinzione che la tutela delle libertà economiche e dei consumatori rappresenti un presupposto imprescindibile per sostenere sviluppo e crescita. L’iniziativa promossa dall’Ambasciata d’Italia a Washington D.C. potrà essere replicata in altre importanti aree geografiche”.

Al webinar, moderato dalla corrispondente di Class CNBC in USA Stefania Spatti e accessibile online, interverranno, oltre all’Ambasciatrice Zappia, anche Amedeo Teti, Direttore Generale presso il Ministero per le Imprese e del Made in Italy, il Colonnello Alberto Nastasia, del Comando Generale della Guardia di Finanza, il Dott. Marcello Di Laura, Special Agent del Homeland Security Investigation – National Intellectual Property Right Coordination Center e il Dott. Antonino Laspina, Direttore dell’Ufficio ICE di New York e Coordinatore della rete ICE USA. Il programma prevede inoltre la testimonianza di alcune imprenditrici italiane e un’informativa dell’Avvocato Daniela Morrison del “Desk per la Tutela della Proprietà Intellettuale e Assistenza per gli Ostacoli al Commercio” di ICE New York. Infine, alla luce del rinnovo dell’accordo tra ICE e Amazon è previsto anche l’intervento di un rappresentante di Amazon che riferirà sull’impegno del gruppo per la tutela dei prodotti originali Made in Italy presenti sulla piattaforma. Per l’evento è stata creata una brochure che raccoglie utili riferimenti e consigli “guida” per l’imprenditore in merito alla protezione dei marchi e brevetti italiani sui mercati esteri.

Gallery

Ti potrebbe interessare anche..