Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Il Ministro Gentiloni a New York

Due giorni con una fitta agenda a New York per il Ministro Gentiloni. Crisi regionali, lotta all’estremismo violento, sviluppo, con particolare attenzione all’attuazione dell’Agenda 2030, oltre all’elevato profilo del nostro Paese rispetto al fenomeno migratorio e alla situazione in Libia, saranno i temi cruciali degli incontri con i Rappresentanti Permanenti africani e arabi. Gentiloni prenderà anche parte al Joint Committee del Partenariato Italia-Stati Insulari in Via di Sviluppo del Pacifico (PSIDS), che precede il Simposio sulla Tutela degli Oceani e delle Aree Costiere (Roma, 7-9 marzo).

Il Ministro interverrà al Seminario “Beyond turmoil: challenges and opportunities in the Mediterranean” del Council on Foreign Relations (CFR), tra i più qualificati think tank indipendenti sui temi di politica estera. Le sfide, le opportunità e le prospettive future dell’area mediterranea, tra crisi regionali, emergenza migratoria e minaccia terroristica: su questo si concentrerà l’intervento del Ministro nel corso del seminario.

Ti potrebbe interessare anche..